Portsmouth, la mia esperienza grazie al progetto tyfooncat

Portsmouth, la mia esperienza grazie al progetto tyfooncat

279
CONDIVIDI

tyfooncat logo+scrittaSiamo arrivati a Portsmouth il 29 Febbraio grazie a un progetto Erasmus+, tyfooncat, aspettavamo con ansia questo momento da molto tempo, per noi ragazzi è un’esperienza molto importante per tutto quello che può offrire, dall’aumento delle capacità linguistiche all’apprendimento di un nuovo lavoro

La prima settimana è stata più leggera, tra i vari meeting con la Training Vision e le prime uscite per ambientarsi in città il tempo è passato veloce. Abbiamo tenuto un corso riguardante la creazione di un Blog, per poi essere indirizzati ai vari colloqui di lavoro che si sono tenuti la settimana successiva. Nel fine settimana siamo andati a Winchester e poi a Londra. La seconda settimana siamo andati ai corrispettivi colloqui di lavoro nelle varie aziende, io l’ho fatto presso l’Hellenic Grocery , che si occupa di vendere prodotti tipici Greci online e di confezionare alcuni di questi.

Al lavoro ci occupiamo di imballare e spedire gli ordini che vengono fatti dai clienti, talvolta ci occupiamo di trattare la carne, la tagliamo, maciniamo, la mettiamo sottovuoto e così via. I datori di lavoro sono simpatici e comprensivi, ci aiutano sempre e cercano di non darci compiti troppo oltre le nostre capacità.

Il lavoro è un po lontano da casa, infatti per raggiungerlo devo prendere 2 pullman e un traghetto, questo richiede un’ora di viaggio o più, ma tutto sommato ne vale la pena.

Per quanto riguarda la città è facile spostarsi e nel fine settimana si ha sempre qualcosa da fare, che riguardi visitare la città o uscire e vedere le città circostanti, si hanno un sacco di attività di ogni genere.

I tutor della training vision sono sempre disponibili e pronti ad aiutarci e ascoltare qualunque problema. Questa esperienza si sta rivelando molto interessante, non solo sotto il punto di vista linguistico ma anche per l’apprendimento di un nuovo lavoro